Dal blog, al negozio e l’e-commerce: la passione di SoccerHouse24

Dal blog, al negozio e l’e-commerce: la passione di SoccerHouse24

Tre giovani blogger influenti, esperti di scarpe e maglie da calcio, hanno aperto il negozio SoccerHouse24 con due punti vendita e tanto di e-commerce

Saverio Biliotti, 30 anni, e Federico Maggini, 30 anni, sono di Arezzo e sono cresciuti insieme mentre Matteo Perri è di Cosenza e di anni ne ha 33. Si conoscono grazie a un interesse comune: l’abbigliamento sportivo con una passione per gli scarpini da calcio (Saverio) e le maglie (Matteo). Nel 2010 in Toscana nasce Scarpini.it come blog e aggiunge un e-commerce nel 2012 mentre nel 2009 nasce in Calabria il sito Passione Maglie. I tre si conoscono e nel giro di pochi anni trasformano la loro passione e hobby in una nuova impresa.

DALLA PASSIONE AL BLOG

La passione di Saverio Biliotti nasce sui campi da calcio: «Mi sono interessato in modo maniacale al prodotto scarpa da calcio e sono andato alla scoperta dei modelli, dei loro pregi e difetti. Per questo motivo la passione è sfociata in un blog che nel giro di pochi mesi è diventato un punto di riferimento per appassionati e anche per i marchi sportivi». La conferma arriva dal socio e concittadino Federico Maggini: «Saverio è un vero appassionato di scarpe in generale, quelle da calcio in particolare, ed è sempre stato l’esperto e il punto di riferimento per i compagni di squadra in spogliatoio». Ed è così che Scarpini.it nato nel 2010 diventa SoccerHouse24.com e apre il punto vendita ad Arezzo a novembre 2014.

Per Matteo Perri, invece, l’avventura nasce come amministratore di un forum di collezionisti di maglie di calcio: «Mi sono reso conto che sul web, in italiano, non esistevano siti o blog di riferimento quindi l’ho creato io». Da settembre 2015 ha aperto a Rende, il negozio SoccerHouse24 e, una volta migrato il suo sito Passione Maglie dentro SoccerStyle24, è diventato uno degli autori del negozio online di SoccerHouse24.

Matteo Perri, blogger e imprenditore

Dal blog, al negozio e l’e-commerce: la passione di SoccerHouse24

DAL BLOG ALL’E-COMMERCE

«Quando una passione è davvero forte è normale che diventi un lavoro e quindi un business», spiega Federico Maggini. «Non c’è la percezione di un momento particolare: sei tu che decidi quando vuoi chiudere il cerchio per far diventare il tuo blog un business», aggiunge Saverio Biliotti. «Nel nostro caso non abbiamo fatto ricerche di mercato per capire il settore nel quale commerciare perché avevamo gli strumenti in mano per conoscere molto bene i dettagli della vendita e dei clienti dell’abbigliamento tecnico e delle scarpe da calcio», continua Federico.

INSIEME ALL’E-COMMERCE ANCHE IL PUNTO VENDITA

«In Italia abbiamo un ritardo di almeno 10 anni rispetto ai Paesi dove l’e-commerce è più sviluppato e mi riferisco, in particolare, al Regno Unito. Perciò abbiamo aperto un punto vendita ad Arezzo e poi, con la collaborazione di Matteo, anche uno a Cosenza» - spiega Federico - «Rimanere in provincia è stata una scelta per mantenere costi ragionevoli e avere minore concorrenza: noi accompagniamo, in qualità di esperti, l’acquisto del cliente ed è questo il nostro punto di forza rispetto ai negozi delle catene della grande distribuzione che hanno molto personale ma non così preparato»..

LA SCELTA DELLA PIATTAFORMA DI E-COMMERCE

«Abbiamo scelto una piattaforma nostra e non un market place come eBay o Amazon perché siamo un e-commerce di un settore molto specializzato. Utilizziamo PrestaShop che è una piattaforma open source da personalizzare. In alternativa avevamo anche pensato a Magento, che però è ideale per chi ha grandi volumi di traffico e un ventaglio di prodotti più ampio. Per il nostro business PrestaShop è risultata la piattaforma più performante», racconta Matteo Perri. Per la spedizione della merce la scelta è caduta sul corriere espresso Gls: «Garantiamo la spedizione entro le 24 ore tranne per le isole dove la merce arriva in 48 ore. Il reso è gratuito entro i 30 giorni dall’acquisto», aggiunge Federico.

LA GESTIONE CLIENTI: DAGLI SCONTI AL RESO MERCE

«Siamo fortunati perché abbiamo una gestione ottimale del magazzino grazie a un programma informatico gestionale e l’esperienza e le intuizioni di Saverio», continua Federico. «La nostra scelta è quella di offrire per tutti i clienti, sia in negozio che online, lo stesso prezzo con uno sconto di partenza del 10 per cento rispetto al listino. Non abbiamo una stagione di saldi per smaltire la giacenza in magazzino, ma una sezione outlet sempre attiva anche sul sito. Inoltre la spedizione è gratuita oltre i 100 euro di spesa”. Necessaria la puntualizzazione di Saverio: «Siamo molto specializzati e questo ci permette di seguire le indicazioni dei brand ma anche di personalizzare l’offerta senza appiattirsi sulle uscite da catalogo: manteniamo una nostra identità e ci teniamo a mantenerla».

SOCIAL NETWORK E INTERNAZIONALIZZAZIONE

«Siamo molto efficienti soprattutto per la gestione dei clienti sulla pagina ufficiale di Facebook, dove abbiamo un presidio costante anche fino a notte fonda. Diamo risposte tempestive alle richieste, ma anche sempre concrete altrimenti si perde credibilità e reputazione in poco tempo», spiega Federico Maggini. «Riguardo ai social siamo agevolati perché il target dei nostri clienti è molto giovane e abituato a usare i social network per qualsiasi tipo di richiesta prima dell’acquisto e anche in fase di post vendita», aggiunge Matteo. Prossimo traguardo: vendere all’estero, come spiega Federico: «Al momento il sito è in lingua italiana con prezzi di vendita in euro, ma stiamo già lavorando per tradurre tutto il sito in inglese e avere l’opzione multi-valuta con sterline e dollari americani mentre per le spedizioni stiamo ancora studiando la formula migliore perché ovviamente i costi diventeranno più alti». Un passo alla volta, come sempre.

1 aprile 2016

Scrivi il tuo commento

0 COMMENTI