Linda Calugi, da stylist a designer con Twins Florence

Linda Calugi, da stylist a designer con Twins Florence

Nata in Toscana e milanese d’adozione. Linda Calugi nel 2015 è diventata designer del suo marchio di moda: Twins Florence. Ci spiega il suo percorso

Linda Calugi, designer di moda, 33 anni, è nata in Toscana e ha studiato architettura a Firenze. La grinta e una contagiosa simpatia sono il biglietto da visita anche adesso che “Milano mi ha adottata”, come ha dichiarato di recente alla rivista di moda Vogue. Linda è la mente dietro le collezioni di Twins Florence, marchio del made in Italy che insieme ad altri 18 brand emergenti partecipa al FashionLab di UniCredit, un programma di accelerazione e supporto a nuove realtà del fashion made in Italy ideato insieme alla Camera Nazionale della Moda italiana.

Twins Florence è un marchio che disegna e realizza capi in pelle nato solo un anno fa e che si sta facendo conoscere, oltre che in Italia, anche in Corea, Hong Kong e Londra. Pezzi solidi e senza tempo come il mitico chiodo da motociclista, il trench in camoscio e la tuta di derivazione militare con maxi-tasche e frange dal look molto vintage. I capi sono prodotti in Italia anche con materiale di recupero per far vivere a cotone, renna e denim d’annata una seconda giovinezza assicurando al prodotto un carattere di unicità.

Sproporzioni calcolate, silhouette asciutte e forme oversize: questo il denominatore comune delle collezioni di Twin Florence che rispecchiano il look e l’estro di Linda. Il suo è stato un percorso nel mondo della moda che parte da lontano: l’azienda di famiglia che produce capispalla per i marchi del made in Italy; una rodata esperienza come stylist e fashion director, seguendo la passione per l’esclusività; la personale linea di moda eclettica e fuori dalle logiche del mainstream.

COME NASCE UN BRAND DI MODA: TWINS FLORENCE

«Il brand è molto particolare -- racconta Linda Calugi -- sia a livello di vestibilità che di gusto. Venendo dal mondo dell'immagine il mio processo creativo parte da lì, dal prodotto finale nel complesso, dal quale estrapolo i vari pezzi che compongono l'outfit». Proveniente da una famiglia che da anni produce capi in pelle per marchi internazionali come Tom Ford e Giorgio Armani, Linda ha deciso di distaccarsi dalla tradizione familiare per realizzare qualcosa di suo, anche se il supporto del padre e dello zio non è mancato. «Avendo questa risorsa in casa e visto che per i designer emergenti la cosa più difficile è trovare chi produca fattivamente la collezione, ho proposto una collaborazione con l'azienda di mio padre. Da sola mi sto muovendo per quanto riguarda il marketing e la comunicazione». Ma come e quanto può essere utile passare dal parlare di un brand al realizzarne uno proprio?

  • Linda Calugi, da stylist a designer con Twins Florence
  • Linda Calugi, da stylist a designer con Twins Florence
  • Linda Calugi, da stylist a designer con Twins Florence
  • Linda Calugi, da stylist a designer con Twins Florence
  • Linda Calugi, da stylist a designer con Twins Florence
  • Linda Calugi, da stylist a designer con Twins Florence

DALL'AMBITO EDITORIALE ALLA CREAZIONE DEL MARCHIO

Nel progettare il proprio marchio e la propria collezione, Linda Calugi spiega che lavorare per varie testate di moda è stato importante: «Dieci anni fa forse nemmeno conoscevo l'esistenza degli stylist all'interno delle redazioni. Quella esperienza invece mi ha insegnato l'importanza dell'assemblare i pezzi, del creare un gusto, un'aspettativa». La formazione è alla base del successo di un marchio: vietato improvvisare.

Un aiuto nell'acquisire nuove competenze è stato anche il quotidiano scambio di idee con i professionisti conosciuti durante il percorso di studi e le esperienze lavorative. «Chi ha già una carriera – sostiene la designer – solitamente è la persona che riesce a darti qualcosa in più, riesce a trasmetterti le sue abilità. Chi ha un'ampia conoscenza del settore insegna ad avere una panoramica più completa».

NON TROVAVO QUELLO CHE CERCAVO: COSÌ NASCE TWINS FLORENCE

«Da stylist -- spiega ancora la designer toscana -- cercavo quel pezzo che volevo tanto e non riuscivo a trovare da nessuna parte. Ora finalmente posso realizzarlo da sola. Il passaggio è stato questo: ho creato quel segmento di cose che non c'erano». La mancata risposta del mercato alle richieste della designer è stata la molla per spingerla a creare un nuovo marchio, tutto suo: nel 2014 nasce Twin Florence dopo aver messo a frutto la partecipazione al concorso internazionale IT’S International Talent Support che le ha dato poi anche la possibilità di mostrare i suoi lavori durante la fashion week di Milano con il supporto di Vogue Talent.

TWINS FLORENCE È ANCHE UN TRIBUTO ALLA SUA FAMIGLIA

Linda Calugi ammette che la fiducia riposta in lei dalla famiglia è stata essenziale. E il nome del brand Twins Florence nasce proprio dal legame con chi l'ha supportata: «Un omaggio a mio padre e mio zio che sono gemelli e che per primi hanno creduto nel progetto». Un naming inglese ma molto semplice da comprendere anche in italiano che le ha permesso di raggiungere i mercati internazionali in poco tempo: la collezione Twins Florence è distribuita nello showroom di Milano e anche a Parigi, Londra e in Asia a Hong Kong, Seul e in Giappone.

26 settembre 2016

Scrivi il tuo commento

0 COMMENTI